L’avete mai fatto di notte? Noi sì e c’è garbato un monte!


L’avete mai fatto di notte? Noi sì e c’è garbato un monte!

Per raccontare la cucina toscana e i sapori della nostra storia l’Osteria il Vinaio è tornato in azione con gli amici di Kilometro Inverso per un evento davvero speciale.

Oltre alla buona cucina siete grandi amanti del nostro territorio? Per conciliare questi due amori inguaribili abbiamo avuto la fortuna prendere parte al catering per “La luna in Vigna”: una passeggiata al tramonto fra le colline del Chianti in compagnia di guide escursionistiche abilitate, culminata con un vero e proprio percorso di degustazione nella magica atmosfera della nostra campagna in compagnia delle lucciole.
Cosa volere di più?

catering siena

Ci era già capitato di collaborare le guide di Kilometro Inverso con un picnic di ristoro durante i loro percorsi di trekking e questa volta abbiamo pensato di proporre ai nostri ospiti una full immersion nel meglio della nostra gastronomia. A far passare la tintarella di luna c’hanno pensato gli immancabili bicchieri di Chianti e di Brunello, da gustare guardando il paesaggio.

Non potevano mancare le salsicce freschissime spalmate sul pane, crostini neri toscani, bruschette al pomodoro e mozzarelline giusto per solleticare gli appetiti ma i veri sguardi languidi sono stati per lui, il re del prosciutto, quello toscano, rigorosamente tagliato a mano. E poi la finocchiona e i pecorini di Pienza a braccetto con l’immancabile ciaccino senese. Per quelli che “in realtà sarei a dieta” abbiamo continuato con un tris di insalate (buone, non di quelle con tre foglie di lattuga e due pomodori) per finire in bellezza con una selezione di dolci tipici senesi e Vin Santo del Vinaio. Ispirati dalla dolcezza delle colline vai con ricciarelli, cantuccini e panforte!

vigne chianti

È davvero bastato poco (qualche bicchiere di vino buono a dirla tutta) per trasformare un evento in una bellissima serata in compagnia, fatta di storie, momenti sinceri e relax, cullati da un paesaggio meraviglioso.

Spesso scordiamo quanto è bello il luogo in cui viviamo, lasciando la contemplazione al turista che viene da fuori. Per fortuna eventi come questo ce lo ricordano, non potevamo chiedere di meglio e non vediamo l’ora di raggiungerlo di nuovo con la Vinaio Mobile, arrampicarci sulle colline intorno a Siena alla conquista di nuovi palati. Non scordate di iscrivervi alla newsletter o seguirci su Facebook per sapere quando si terrà il prossimo evento.

C'è 1 comment

Add yours

7 + 3 =